E’ Mister Ricardo Alexandre De Sousa Cafù il tecnico scelto dal Futsal Cobà per la sua prima storica stagione in Serie A2.
L’allenatore brasiliano, ex Asti, PesaroFano e Tenax, esperienza da vendere e voglia di vincere nel DNA, tornerà in Italia ad Agosto, quando insieme agli Squali partirà per il ritiro ed inizierà un nuovo avvincente capitolo della sua storia calcistica in Italia.
“Sin dal primo contatto con Roberto Bagalini e con questa Società ci siamo intesi alla perfezione. Ho subito capito che eravamo fatti l’uno per l’altra – le sue prime parole in biancoazzurro – lui ed il Futsal Cobà amano le sfide e amano vincerle ed io sono fatto alla stessa maniera, abbiamo la stessa determinazione e la stessa grinta”.
“Ho scelto gli Sharks perché sono una realtà ambiziosa e che punta ad andare subito nella Serie maggiore. Concetti che condivido, che mi hanno dato all’istante adrenalina, gusto e carica per affrontare al meglio i prossimi mesi, dopo che lo scorso anno ero sceso in Serie B – ha proseguito Mister Cafù, carriera e amore per il futsal che durano da oltre vent’anni – conosco già alcuni giocatori, per il resto so che ci si sta muovendo sul mercato per allestire un gruppo compatto e coeso pronto a lottare per centrare l’obiettivo. Come sempre potremo contare su una rosa di primo livello che farà divertire soci e tifosi”.
“Da parte mia darò tutto per guidare questi ragazzi al meglio e spingerli sempre a dare il massimo per onorare la prestigiosa maglia che portano e ripagare l’impegno della Società – ha concluso il tecnico verde-oro , già in piena sintonia con tutto l’ambiente – la Serie A2 è già una categoria importante, provare a fare subito il salto in A1 vuol dire porsi un traguardo difficile e stimolante che di sicurò porterà me e i giocatori a essere motivati al 100% e ad entrare in campo ogni volta pronti a conquistare la posta in palio ed azzannare ogni avversario “.
Mister Cafù, cuore Sharks.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"