Termina in parità l’incontro tra gli Small Sharks e i ragazzi della Mandolesi.
Una bella partita in cui i padroni di casa approcciano bene con l’aggressività e il turno giusto, sfiorando subito il goal con Nasini.
Per una disattenzione da calcio d’angolo sono però gli ospiti a portarsi in vantaggio.
Gli Squaletti non mollano e giocano bene, ma la Mandolesi, attentissima in difesa, su una ripartenza si porta sul 2-0.
Arriva la grande reazione dei ragazzi di Moro, che nel finale di primo tempo accorciano con un pregevole colpo di tacco di Liuzzi in area, prima che lo stesso sia vittima di un infortunio che lo costringe ad abbandonare la contesa.
Nella ripresa i locali rientrano con grinta e dopo dieci minuti di pressing, prima con Torresi su punizione poi con Vittori, si portano in vantaggio per 3-2.
Nel finale di partita una dubbia punizione dal limite per la Mandolesi crea un parapiglia in area con la palla che rotola in fondo al sacco per il definitivo 3-3.
Il tiro libero conseguente ad un sesto fallo forse troppo generoso concesso agli Small Sharks fa scaldare solo gli animi, ma non produce esito visto che Torresi dal dischetto centra l’incrocio.
La gara si conclude con un pari tutto sommato giusto.